About

Qualcosa su di me…

 

 

Mi chiamo Settimia, nome ereditato dalla nonna paterna. Ma quasi tutti, da sempre, mi chiamano Setty.
Sono giornalista, addetta stampa e blogger. Ma mi sento soprattutto giornalista, nel senso più classico del termine. Cioè testimone della realtà, di cui amo raccontare aspetti ed eventi che a mio parere meritano di essere evidenziati. Sono nata in Umbria e ho vissuto l’infanzia e la prima giovinezza a Perugia. Poi ho deciso di trasferirmi a Milano, la città dove ho realizzato molti dei miei sogni. A chi mi chiede come è possibile amare in ugual misura due città così diverse, rispondo che per me sono in realtà due lati della stessa medaglia, perchè nella prima ho avuto la vita e nella seconda ho avuto l’opportunità  di viverla come volevo io. Sono mora, mediterranea, morbida, ed entusiasta. Ma sono anche imprevedibile, indipendente, “fuori dal coro”. E adoro Parigi e la Provenza. Detesto la mancanza di sensibilità e la chiusura mentale che immancabilmente sfociano nella cattiveria. Ed è per questo che apprezzo gli uomini aperti e sensibili. Amo il mio lavoro, che vivo con gioia e creatività. E sono molto legata alla mia casa e alla mia famiglia, animali domestici compresi. Tendo ad essere buona e affettuosa con tutte le persone che incontro sui sentieri della vita. E a volte, ahimé, ingenua. Ma se qualcuno ne approfitta facendosi beffe, so dare un taglio netto, girare pagina e andare avanti. Senza alcun rimpianto. L’incontro con me non lascia mai gli altri indifferenti. Sono stata infatti molto amata, da alcuni. E altrettanto odiata, da altri. E ho sofferto. Ma questo, anzichè distruggermi, ha fatto emergere una irriducibile voglia di vivere e di essere felice.
Benvenuti nel mio magazine e buona navigazione!

 

Settimia Ricci