Saldi: ovvero rinnovare il guardaroba con poca spesa!

E torna l’eterno dilemma: cosa regalare a Natale?
7 Dicembre 2019
Tutti italiani: ecco i profumi per andare a ballare!
1 Febbraio 2020

Saldi: ovvero rinnovare il guardaroba con poca spesa!

Fino al 5 marzo: tanto durano i saldi in Lombardia e quindi, per l’intero mese di Febbraio fino alla prima settimana di Marzo, abbiamo tutto il tempo di andare a caccia dei piccoli grandi affari capaci di farci rinnovare il guardaroba con poca spesa.

E scusate se è poco!

Le giornate dedicate allo shopping, lo sappiamo bene soprattutto noi donne, sono un’autentica goduria, da affrontare però con un minimo di prudenza che non guasta mai.

Le dritte per fare gli acquisti giusti sono sempre le stesse e ve le abbiamo già date l’anno scorso, quindi potete tornare a leggerle a questo link http://www.workdiary.it/2019/01/e-tempo-di-saldi-occhio-allacquisto/ .

Questa volta invece vogliamo aggiungerne altre che sicuramente vi serviranno per non cadere nelle trappole di scaltri negozianti o di furbe commesse dall’accattivante sorriso.

Ecco quindi il nostro decalogo.

1. Confrontate sempre il cartellino del prezzo vecchio con quello nuovo per verificare l’effettivo scontoche viene applicato.

2. Fate attenzione al fatto che la merce in saldo sia ben separata dagli articoli della nuova collezione per evitare spiacevoli e imbarazzanti confusioni.

3. Provate sempre sia i vestiti che le scarpe per controllare che siano in buone condizioni e che siano della stagione corrente e non di quelle passate, come stabilito dalla legge.

4. Evitate i ribassi eccessivi, a meno che non siano quelli degli ultimi due o tre giorni, perché possono nascondere insospettabili truffe.

5. Ricordate che la legge impone ai commercianti di accettare i pagamenti con carte di credito o debito, quindi se il pagamento con carta vi viene rifiutato, potete segnalare il caso alle autorità.

6. Ricordate che gli scontrini, non più fiscali con l’entrata in vigore dello scontrino elettronico , hanno comunque valore di garanzia e permettono il cambio merce.

Infine, per i clienti che acquistano su internet:

7. Sappiate che è garantita la possibilità di recesso entro 14 giorni a partire dal momento della consegna della merce, salvo indicazioni diverse che devono però essere riportate chiaramente sul sito.

8. Ricordate che per una maggiore protezione dei dati, soprattutto nel caso di pagamenti online durante i saldi, va sempre controllata molto attentamente l’affidabilità del sito.

9. Verificate inoltre l’utilizzo di connessioni protette.

10. Verificate sempre il protocollo delle pagine web, che deve essere Https.

Non ci resta che augurarvi happy shopping!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *