Carnevale Ambrosiano: ecco i principali eventi!

Lineapelle apre il 2018 con gli eventi di Londra, New York, Milano
3 gennaio 2018
100 storie da leggere tutte d’un fiato
6 febbraio 2018
Show all

Carnevale Ambrosiano: ecco i principali eventi!

 

 

 

 

Più lungo di ben quattro giorni, rispetto al resto d’Italia, e precisamente dal Martedì grasso che conclude il Carnevale secondo la tradizione Romana fino al Sabato grasso successivo, ecco il Carnevale Ambrosiano per la delizia di grandi e piccini.

 

La tradizione fa risalire l’origine di questo prolungamento addirittura a Sant’Ambrogio, che avrebbe pregato i milanesi di attendere il suo ritorno da un pellegrinaggio prima di iniziare  la Quaresima. Secondo un’altra scuola di pensiero, invece, il rito ambrosiano sarebbe dovuto a un diverso calcolo dei giorni della Quaresima.

Sabato Grasso, il 17 febbraio 2018, gli oratori dell’Arcidiocesi di Milano e delle diocesi attigue sfileranno per le vie della città con un corte che avrà per tema gli insetti.

Ecco inoltre una selezione dei principali eventi:

  • A Base sabato si festeggia Masquerada, una serata che permette di fare un giro del mondo a suon di musica.
  • Al Fabrique sabato celebra Un Carnival do Brasil, con atmosfere ispirate al Carnevale più famoso.
  •  All’Alcatraz c’è un Carnival Party in due appuntamenti: venerdì 16 febbraio in compagnia dello staff di Notorius e sabato 17 febbraio con i deejay di All You Can Beat.
  •  La Santeria Social Club  presenta Carnaval Meravigliao, un sabato di balli con Balera Favela, a ingresso gratuito.
  •  Venerdì lo Spirit de Milan festeggia con Damn Spring – Carnival Party, una serata a entrata libera con i migliori brani di una volta.
  •  Sabato Il Carnevale di 4Cento, è all’insegna dell’oriente, tra geishe, emiri e ballerini bollywodiani.
  •  Alla Pinacoteca di Brera viene proposto “Dal vero e dal quadro”, uno speciale Carnevale che permette ai giovani partecipanti (da 8 a 12 anni) di realizzare la propria opera attraverso una consolle digitale.
 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *