Via dalla pazza folla in cerca di pace

Street style e beauty-shopping
13 Settembre 2016
L’eterno fascino della montagna
29 Dicembre 2016

Via dalla pazza folla in cerca di pace

La storia di due milanesi che si sono reinventati vita e lavoro

Si chiamano Giorgio e Valeria e, stanchi dello stress della vita cittadina, hanno fatto una scelta coraggiosa e controcorrente e sono andati in cerca di pace. Li abbiamo incontrati e ci hanno raccontato la loro storia.

Come avete maturato questa non facile decisione di cambiare radicalmente vita e lavoro?

Conoscevamo già da anni il territorio perché vi trascorrevamo le vacanze estive in un piccolo appartamento e avevamo stretto amicizie da tempo. Eravamo entrambi impiegati in un’azienda ma lo stress, per entrambi, aveva raggiunto un livello inaccettabile. Non abbiamo figli, e questa è una cosa che sicuramente ci ha avvantaggiati. Inoltre, abbiamo ereditato qualche euro ed abbiamo deciso di comprare una casa adatta anche per una attività di ospitalità. Mio marito Giorgio ha frequentato un corso per diventare guida di mountain bikers. Pertanto abbiamo pensato che mettendo insieme tutti questi aspetti si potesse creare qualcosa di unico ed innovativo per questi luoghi: ovvero una struttura ricettiva extra-alberghiera in grado di offrire servizi specifici a chi pratica la mountain bike.

 Da cosa nasce il nome del vostro agriturismo?

Il nome Tolasudolsa, che in dialetto parmigiano significa “prendila con calma”, l’abbiamo deciso proprio in onore al modus-vivendi della zona, così diverso dalla realtà che eravamo abituati a “subire”.

Vi siete mai pentiti?

No, non ci siamo pentiti, anche se non è facile e non siamo ancora riusciti a raggiungere un numero accettabile di ospiti bikers, mentre piano piano stanno aumentando le presenze di ospiti generici. I luoghi, seppur belli ed interessanti, sono poco conosciuti e la loro promozione e valorizzazione è lasciata ai privati e al volontariato. Per questo motivo, insieme ad altri imprenditori, abbiamo creato un consorzio privato di valorizzazione territoriale www.lovetaroeceno.com
Siamo convinti che la strada è quella giusta, è solo questione di tempo ed il mercato, legato anche all’eco-sostenibilita’, è quello vincente.

tola7Che tipo è il frequentatore medio del vostro agriturismo?

Il frequentatore medio è variegato sia dal punto di vista d’interesse (motociclisti, fungaioli, cacciatori, pescatori, mountainbilers, trekking, frequentatori di castelli, naturalistici in quanto siamo vicini ad un’oasi wwf) che di età (dai 25-30 fino ai 65-70a). Fino ad oggi le recensioni sono tutte positive ed in 1 o 2 occasioni ho ricevuto dei consigli/richieste specifiche che ho adottato per migliorare il servizio di ospitalità

 Quali sono i servizi da voi offerti?

Servizi offerti: Servizi inclusi:

  • biancheria da bagno e letto
  • wi-fi gratuito
  • transfer da/per stazione FFSS di Borgo Val di Taro

Servizi disponibili a pagamento (con congruo anticipo):

  • Servizio di accompagnamento per tour in mountain bike con Guida di MTB
  • Noleggio bici c/o negoziante di zona
  • Servizio di accompagnamento per trekking con Guida  autorizzata
  • Passeggiate a cavallo con/senza accompagnamento c/o agriturismo nelle vicinanze
  • Servizio di accompagnamento per escursioni con 2 ruote motorizzate prevalentemente enduro, accompagnati da istruttori I.G.A.S.T. della Federazione Motociclistica Italiana

Quali progetti avete per il futuro?

Personalmente non mi fermo mai e cerco di essere pronta ed aggiornata per poter quindi offrire un servizio completo e soddisfacente. Il massimo sforzo è dedicato a far funzionare il nostro progetto e per far conoscere i nostri luoghi al maggior numero di persone, sia italiani che stranieri.

tola2


tola3

Indirizzo: Loc. Sambuceto 208, 43053 Compiano PR
Telefono: 339 387 0031

Comments are closed.