Home

Work Diary Anno VII, n. 48, gennaio 2017

dito-medio-cattelan-168402

Il dito di Cattelan davanti a Palazzo Mezzanotte, sde della Borsa a Milano

Editoriale del direttore

Lasciato alle spalle l’anno appena trascorso, eccoci alle prese con un nuovo inizio e, come di consueto, elaboriamo progetti, pianifichiamo eventi e variamo nuove iniziative. Non sappiamo quante di esse andranno in porto ma l’entusiasmo ci da la carica per partire con il piede giusto. Non sarà un anno facile perché i problemi sul tappeto sono innumerevoli e di non facile soluzione. Ma è proprio questa consapevolezza, che, ben lungi dallo scoraggiarci, ci rende più determinati. E, in un simile contesto, l’impiego ragionato e intelligente del tempo libero, si rivela un aiuto prezioso, capace di farci ripartire rinfrancati dopo la sosta. Ecco dunque la consueta carrellata di suggerimenti e di piacevoli iniziative che abbiamo preparato per i nostri fedeli lettori.

A tutti buon anno e buona lettura!

Settimia Ricci

english text

Left away the last year, here is a new beginning, and, as of usual, we elaborate projects, we plan events and we launch new initiatives. We don’t know how much of they will be a goal, but the enthusiasm give us the position to depart with the correct foot. It won’t be one easy year because the problems on the carpet are innumerable and of not easy solution. But it is really this awareness, that, well  far from to discourage us, it makes us more determined. It’s in a similar context, the reasoned and intelligent employment of the leisure time, reveals it a precious help, able to give us a new reassured start after the standstill. Here therefore the usual slideshow of suggestions and of pleasant initiatives that we have prepared for our believers readers.


To all, happy new year and enjoy the reading!